OAM: Circolare N° 17/14 per i Mediatori Creditizi

L’OAM, l’Organismo degli Agenti e del Mediatori ha recentemente pubblicato una nuova Circolare che ha come oggetto i requisiti organizzativi per tutte le società di mediazione creditizia.

La Circolare N° 17/14 conferma la necessità per tutti i mediatori creditizi di dotarsi di un sistema di controllo interno proporzionato alle proprie caratteristiche organizzative, dimensionali e operative.

Come disciplinato dall’art.7 del Decreto n.31/2014, le società con un numero di dipendenti o collaboratori superiore a venti, sono tenute a costruire una funzione di controllo interno.

La circolare inoltre, conferma l’obbligo per i mediatori di adempiere a quanto previsto dal decreto 22 gennaio 2014, n.141, entro il 1 ottobre 2014.

In sintesi, in seguito alla nuova Circolare dell’OAM, diventa obbligatorio per coloro che hanno effettuato l’Esame OAM iscrivendosi negli elenchi come mediatori creditizi conformarsi alla normativa, dotandosi di un sistema di controllo interno, seppur proporzionato alla propria complessità organizzativa, dimensionale e operativa, entro e non oltre il 1 ottobre 2014.

Per approfondire è possibile consultare il testo integrale della Circolare N° 17/14 sul sito dell’Organismo.